Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Rocce riportate da Chang'e cambiano datazione Luna (3)

(XINHUA) - PECHINO, 19 OTT - OLTRE LE ASPETTATIVE "La Luna ha una massa di appena l'1% di quella della Terra.
    Con queste dimensioni sorprendentemente piccole, avrebbe dovuto solidificarsi del tutto a un ritmo veloce, almeno in teoria. Il nostro team ha indagato ulteriormente sul perché l'attività vulcanica esisteva sulla Luna così tardi", spiega Li Xianhua.
    Gli scienziati lunari si sono concentrati su Kreep, acronimo costituito dalle lettere K (per potassio), Ree (per elementi delle terre rare) e P (per fosforo), che è un componente geochimico distintivo di alcune rocce lunari.
    "Un'ipotesi ampiamente accettata è che gli elementi radioattivi (U, Th e K) abbiano fornito il calore necessario per la tarda attività vulcanica. Poiché il Kreep è ricco di elementi radiogeni U, Th e K, si pensa che sia responsabile della giovane attività vulcanica", dice Yang Wei, un ricercatore dell'Igg.
    "Gli isotopi sono un modo efficace per identificare la componente Kreep, poiché sono come il Dna di una roccia e non cambiano attraverso l'evoluzione magmatica", spiega Yang.
    Tuttavia, la difficoltà sta nelle piccole dimensioni dei clasti di basalto dei campioni lunari prelevati da Chang'e-5. È difficile ottenere i rapporti isotopici del basalto di Chang'e-5.
    "È come il test del Dna: serve una provetta di sangue grande, ma noi possiamo usare solo una goccia", spiega Yang. Grazie agli sforzi dell'istituto nel corso di un decennio, è stato sviluppato un metodo all'avanguardia per analizzare i campioni sotto forte ingrandimento, permettendo ai ricercatori di ottenere i rapporti isotopici di stronzio e neodimio di minerali specifici.
    I risultati hanno superato le aspettative. Il basalto di Chang'e-5, il più giovane datato finora sulla Luna, ha avuto origine da una fonte di mantello esaurito con una componente Kreep che misura meno dello 0,5% del suo peso.
    In altre parole, è improbabile che i componenti Kreep nel mantello lunare abbiano fornito il calore necessario alla tarda attività vulcanica. (SEGUE)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie