Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cooperazione Cina-Ue importante in agricoltura(2)

(XINHUA) - BRUXELLES, 25 SET - Wojciechowski ha ricordato che l'espansione delle indicazioni geografiche è un processo in corso. Per ora, l'accordo ne protegge 100 nell'Ue e altre 100 in Cina, ma nei prossimi anni, le parti intendono arrivare a quota 175 ciascuna.
    "È un risultato significativo e veramente tangibile, di cui siamo veramente orgogliosi", ha affermato il commissario, aggiungendo che la sicurezza alimentare e la biodiversità sono questioni fondamentali per l'agricoltura e per garantire modalità di produzione di alimenti sicuri, nutrienti e accessibili.
    Le due parti affrontano sfide comuni nella creazione di sistemi agricoli e alimentari sostenibili. Sottolineando la necessità di scambiare idee e soluzioni, Wojciechowski ha affermato: "stiamo rendendo più professionali gli agricoltori e promuovendo la tecnologia, l'uso dei big data e l'innovazione nella produzione agricola e alimentare". I venditori locali, per esempio, hanno acquisito una migliore comprensione del ruolo delle indicazioni geografiche da quando l'accordo è entrato in vigore.
    Liu Jingrui, presidente del gruppo Jinyuan, il più grande supermercato asiatico in Belgio, ha spiegato a Xinhua che l'accordo approfondirà la consapevolezza e la comprensione dei consumatori europei circa le indicazioni geografiche e i costumi della Cina, e permetterà a un numero sempre maggiore di consumatori cinesi ed europei di beneficiare di una maggiore disponibilità di prodotti sicuri e di alta qualità. (XINHUA)

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie