Mondo

Biden, 20 milioni americani hanno diritto a terza dose ora

Presidente accusa i no vax per nuova impennata di morti e casi

(ANSA) - WASHINGTON, 24 SET - "Venti milioni di americani hanno il diritto alla terza dose di vaccino ora": lo ha detto il presidente Joe Biden parlando di "importanti progressi su tutti i fronti nella lotta al Covid". Biden ha quindi accusato i no vax per la nuova impennata dei casi e dei morti legati soprattutto alla variante Delta, e sottolineato come un quarto degli americani che dovrebbero vaccinarsi non hanno ancora fatto nemmeno la prima dose.
    "In un Paese grande come il nostro una minoranza del 25% può causare un danno enorme e terribile", ha detto: "Il rifiuto di vaccinarsi ha conseguenze su tutti noi, e c'è gente che muore e non dovrebbe morire". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie