Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Europa
  4. Sanzioni Usa-Gb a Nabiullina, 'l'alleata più efficace di Putin'

Sanzioni Usa-Gb a Nabiullina, 'l'alleata più efficace di Putin'

Governatrice Banca centrale ha tenuto a galla l'economia russa

(ANSA) - WASHINGTON, 30 SET - Tra le persone russe sanzionate dagli Usa ma anche dalla Gran Bretagna per le annessioni nel Donbass spicca la governatrice della banca centrale Elvira Nabiullina, ritenuta da Washington "uno degli alleati più efficaci" di Vladimir Putin per le capacità dimostrate nel tenere a galla l'economia del Paese nonostante le sanzioni occidentali.
    I dirigenti americani, riferisce la Cnn, ammettono a denti stretti che Nabiullina, in carica dal 2013, ha saputo guidare bene l'economia russa, come aveva già dimostrato con le meno severe sanzioni per l'annessione della Crimea. Questa volta la governatrice della Banca centrale di Mosca ha abilmente aumentato i tassi di interesse, imposto il controllo dei capitali e cercato punti deboli e alternative per far sopravvivere un'economia sotto assedio. "Un buon dirigente della banca centrale può fare cose che tengono a galla la valuta", aveva detto un alto dirigente Usa poco dopo l'invasione russa dell'Ucraina. "Hanno un ottimo capo della Banca centrale, lo sapevamo allora e lo sappiamo ora", aveva aggiunto dopo le prime misure prese da Nabiullina. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie