Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: emessi 8.840 mld dlr di obbligazioni nel 2020

Secondo dati pubblicati da People's Bank of China (Pboc)

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 26 GEN - Nel 2020, la Cina ha registrato un totale di 57.300 miliardi di yuan (circa 8.840 miliardi di dollari) di emissioni obbligazionarie, come mostrano i dati divulgati oggi dalla People's Bank of China (Pboc), la Banca centrale cinese.
    Le emissioni di buoni del tesoro hanno raggiunto i 7.000 miliardi di yuan, mentre gli enti locali hanno emesso titoli obbligazionari per 6.400 miliardi di yuan.
    L'anno scorso, le emissioni di obbligazioni di intermediari finanziari in Cina si sono attestate a 9.300 miliardi di yuan mentre i prestiti obbligazionari emessi dalle società sono arrivati a 12.200 miliardi di yuan.
    Le emissioni di asset-backed security o ABS (obbligazioni garantite da attività sottostanti a fronte di operazioni di cartolarizzazione) si sono attestate a 2.300 miliardi di yuan e quelle dei certificati di deposito interbancari (strumento finanziari nominativi vincolati emessi dalle banche) hanno raggiunto i 19.000 miliardi di yuan.
    Alla fine del 2020, secondo i dati della Banca centrale cinese, le obbligazioni in essere in deposito titoli avevano raggiunto un valore di 117.000 miliardi di yuan. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie