Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Africa
  4. La Guinea equatoriale abolisce la pena di morte

La Guinea equatoriale abolisce la pena di morte

Ultima esecuzione nel 2014 ma accuse di sparizioni e torture

La Guinea Equatoriale ha abolito la pena di morte: lo ha annunciato la televisione di Stato citando una legge promulgata da Teodoro Obiang Nguema Mbasogo, presidente di questo piccolo Paese petrolifero dell'Africa centrale, tra i più chiusi e con il regime più autoritario del mondo.

"La pena di morte è totalmente abolita nella Repubblica della Guinea Equatoriale", recita la legge del nuovo codice penale firmata dal capo dello Stato e postata dal vicepresidente su Twitter. L'ultima esecuzione risale al 2014, secondo Amnesty International, ma il regime è accusato di sparizioni forzate, detenzioni arbitrarie e torture.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie