Nigeria: presidente licenzia tutti i capi delle forze armate

E li sostituisce con nuovi senza dare motivazioni

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - Il presidente della Nigeria, Muhammadu Buhari, ha licenziato i capi delle forze armate del Paese nominati nel 2015 e con una mossa a sorpresa ha anche comunicato via Twitter i loro sostituti. Il presidente nigeriano ha scritto di aver "accettato le dimissioni immediate" dei capi e di "ringraziarli tutti per l'impegno nel portare una pace duratura in Nigeria".
    Buhari non ha fornito alcuna motivazione per questa scelta che riguarda esercito, marina, aeronautica e stato maggiore della Difesa. La Nigeria continua a essere alle prese con una diffusa insicurezza nazionale, che comprende gli attacchi di Boko Haram e dilaganti sequestri di persona. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie