Mondo

Usa: schiaffo a Bezos, nessuna violazione da Nasa con SpaceX

La Nasa "non ha violato" alcuna legge o norma nell'assegnare a SpaceX di Elon Musk il contratto da 2,98 miliardi di dollari per aiutare astronauti americani a tornare sulla Luna entro il 2024. Lo afferma il Government Accountability Office americano in uno schiaffo a Jeff Bezos che, solo qualche giorno fa, ha offerto alla Nasa uno sconto di 2 miliardi di dollari per entrare a far parte del progetto di riportare astronauti sulla Luna. Offerta, afferma Blue Origin, che resta in piedi. "Restiamo convinti che ci siano problemi fondamentali con la decisione della Nasa. Continueremo a premere" per una soluzione a due fornitori perché "riteniamo sia quella giusta", mette in evidenza Blue Origin. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie