Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. PMI
  4. Ucraina: Munters Imperia, cig fino Natale per 118 lavoratori

Ucraina: Munters Imperia, cig fino Natale per 118 lavoratori

Fiom-Cgil, azienda è realtà solida ci riprenderemo

(ANSA) - IMPERIA, 07 OTT - Gli stabilimenti di Chiusavecchia e Pieve di Teco della multinazionale Munters, che rispettivamente si occupano della realizzazione di impianti di ventilazione industriale per allevamenti e pannelli deumidificatori e prodotti di riscaldamento per le serre, hanno messo in cassa integrazione, per le prossime tredici settimane: 118 lavoratori su circa 150. Lo hanno anticipato stamani i quotidiani locali.
    All'origine della drastica decisione c'è il crollo delle ordinazioni, in primis causato dalla guerra russo-ucraina, con i due paesi contendenti, che da soli assicuravano un fatturato di circa due milioni all'anno. Lo stesso conflitto ha provocato anche ripercussioni sul mercato del Medio Oriente.
    Da segnalare, inoltre, il crollo delle commesse nel mercato del Nord Europa. Caro energia e aumento del costo delle materie prime sono soltanto due concause.
    L'auspicio come sottolineato anche da Alberto Ioimo, delegato Munters per la Fiom-Cgil, è che il mercato possa riprendersi per il gennaio del prossimo anno. "Lavoro da ventiquattro anni alla Munters - afferma - e sono convinto che ci riprenderemo, perché si tratta di una realtà solida. Conosco la direzione e i componenti dell'azienda e lavorano sodo. Da quanto è iniziata la crisi, nel 2017, non abbiamo mai patito. Anzi, abbiamo fatto numeri sempre più alti, anche in controtendenza". Prosegue Ioimo: "E' la prima volta, che reagiamo a un momento difficile, chiedendo la cassa integrazione. In tutti questi anni, che lavoro alla Munters ne avremo fatti non più di cinque". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        BANCA IFIS


        Modifica consenso Cookie