Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Milano migliora (+1,5%) con banche e energia

Borsa: Milano migliora (+1,5%) con banche e energia

Male i farmaceutici, giù Saipem, corre Eni. Vola Mfe

(ANSA) - MILANO, 25 MAG - Migliora Piazza Affari (+1,5%) nel pomeriggio, come le altre principali Borse europee, con energia e banche a sostenere il listino principale e pochi titoli in rosso. Tra le banche le migliori sono Bper (+3,1%), Unicredit (+2,5%) e Banco Bpm (+21,%), con lo spread Btp-Bund sostanzialmente stabile, a 199,3 punti e il rendimento del decennale italiano che continua a salire, al 2,942%. Tra i petroliferi spicca Eni (+3,3%) e va bene l'impiantistica di Tenaris (+1,8%), mentre è in netta perdita Saipem (-2,5%). Tra le assicurazioni brilla Unipol (+3,1%). Tra i titoli particolarmente in forma ci sono Iveco (+2,5%) e tra le utility Terna (+2,3%) e Enel (+1,8%). Bene Poste (+1,7%). In positivo le auto, da Stellantis (+1,5%) a Ferrari (+1,2%).
    Male tra le banche d'investimento Banca Generali (-1,3%), i farmaceutici, da Recordati (-0,4%) a Diasorin (-0,1%) e Atlantia (-0,1%).
    Rally per Mfe (Mediaforeurope) coi conti del trimestre, sia per le azioni Mfe A (+5,7%) che Mfe B (+5,5%). Fuori dal listino principale corsa di Trevi (+15,6 e Pierrel (+13,6%) e tonfo per Bioera (-5,8%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie