Economia

Bankitalia, licenziamenti bassi nonostante sblocco

10.000 a luglio, ad agosto si è tornati sui livelli pre pandemia

(ANSA) - ROMA, 24 SET - Il buon andamento della domanda di lavoro e la possibilità di ricorrere ai regimi di integrazione salariale senza costi hanno "mantenuto i licenziamenti in luglio e agosto su livelli molto bassi, nonostante la rimozione dal 1° luglio del blocco dei licenziamenti in alcuni settori, che impiegano circa quattro milioni di dipendenti". Lo si legge in un report del ministero del Lavoro e Bankitalia. "Si stima che in luglio l'eliminazione del vincolo abbia sbloccato circa 10.000 licenziamenti, riportandone il numero sui livelli medi del 2019. I licenziamenti sono però tornati già ad agosto su valori estremamente contenuti". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie