Borsa: Europa prosegue in calo con Wall Street, Milano -0,4%

Ipotesi aggregazioni spingono banche, spread sotto i 139 punti

(ANSA) - MILANO, 24 SET - L'andamento negativo dei listini Usa conferma la scarsa intonazione delle principali borse europee, che si confermano in calo nell'ultima fase degli scambi. La peggiore è Londra (-1,4%), per effetto dell'emergenza coronavirus, più sentita nel Regno Unito che altrove. Fanno un po' meglio Parigi (-0,94%), Francoforte (-0,58%), Madrid e Milano (-0,4% entrambe), spinte dalle ipotesi di aggregazioni tra banche. In calo il greggio (Wti -0,2% a 39,8 dollari al barile) e lo spread tra Btp e Bund tedeschi, che scende a quota 138,8 punti, con il rendimento dei titoli che sale di 2,8 punti allo 0,877%.
    Proseguono gli acquisti sui bancari Banco Bpm (+6,1%), indicata come possibile preda di Credit Agricole (-2,09%) al pari di Creval ( +12%). In luce anche Bper (+4,69%) e Unicredit (+2,39%), vista quest'ultima come rivale dei francesi per Piazza Meda. Sugli scudi Bbva (+4,98%), il cui Ad Onur Genc è pronto a considerare operazioni in Spagna.
    Passo indietro per i petroliferi Bp (-2,4%), Total (-1,9%), che quasi azzera il rialzo, mentre cedono Total (-1,1%), Bp (-0,86%) ed Eni (-2%) e Shell (-0,7%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie