Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Torna 'Makari', la bella Sicilia tra giallo e commedia

Torna 'Makari', la bella Sicilia tra giallo e commedia

Dai romanzi di Savatteri su Rai1 la terza stagione

ROMA, 15 febbraio 2024, 19:04

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Saranno quattro puntate molto più movimentate, ma la leggerezza e l'ironia resteranno il punto di forza della serie nonostante gli omicidi da risolvere. "Quattro nuovi casi su cui Lamanna, il nostro sbirro di penna, e il compagno di avventura Piccionello sono chiamati a indagare.
    Senza parlare degli sconvolgimenti sentimentali che animeranno le storie ma non solo". Parola di Claudio Gioè che in questa serie sarà anche alle prese con qualche problema sentimentale.
    Si torna a "Màkari" (frazione di San Vito Lo Capo, Trapani).
    L'appuntamento è su Rai1 dal 18 febbraio con la terza stagione della serie. Tratte dalle opere letterarie di Gaetano Savatteri sulle investigazioni del giornalista Saverio Lamanna, interpretato da Claudio Gioè, e del suo fedele amico Peppe Piccionello, Domenico Centamore. Una produzione Palomar in collaborazione con Rai Fiction, presentata nella sede Rai di viale Mazzini alla presenza di Maria Pia Ammirati, direttrice di Rai Fiction, del produttore Carlo Degli Esposti (Palomar), dei registi Monica Vullo e Riccardo Mosca, di Gaetano Savatteri e del cast: oltre a Gioè e Centamore anche Ester Pantano (Suleima) e le due new entry Eugenio Franceschini e Serena Iansiti, che interpretano i due ex di Saverio e Suleima.
    Insomma A "Màkari" la commedia va a braccetto con il giallo, il disincanto di Saverio con la saggezza popolare di Piccionello. Gioè rileva: "Saverio dovrà faticare per tenere Suleima nel suo campo sentimentale. Non confondiamo però la leggerezza con la semplicità, bisogna lavorarci per arrivarci.
    Fare piangere è più facile che fare ridere". Centamore: "Io e Claudio ormai siamo una coppia, non ci sposiamo per non fare un torto a mia moglie! Quest'anno vedrete un Piccionello innamorato, ma ha anche una gatta da pelare con Saverio e Suleima". "Lamanna ha numerosi punti in comune con me. Lui ha ritrovato il legame con la sua Sicilia. È un personaggio a cui voglio bene", osserva Gioè.
    Per quattro domeniche su Raiuno e RaiPlay con gli episodi "Il fatto viene dopo", "La città perfetta", "Tutti i libri del mondo" e "La segreta alchimia".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza