Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Musica
  4. Da Paradiso a Ramazzotti per Una. Nessuna. Centomila.

Da Paradiso a Ramazzotti per Una. Nessuna. Centomila.

Concerto 11/6 si arricchisce di 7 artisti accanto a protagoniste

(ANSA) - ROMA, 20 MAG - Sette artiste protagoniste, ma eccezionalmente con loro anche sette grandi artisti del panorama musicale italiano.
    Dopo un'attesa di quasi due anni, sta per arrivare sul palco Una. Nessuna. Centomila. Il concerto, il più grande evento musicale di sempre contro la violenza di genere, in programma sabato 11 giugno alla Rcf Arena Reggio Emilia (Campovolo).
    L'appuntamento vede protagoniste Fiorella Mannoia, Emma, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa, Gianna Nannini, Laura Pausini, unite per raccogliere fondi destinati ai centri antiviolenza.
    Per l'occasione, alle voci delle sette protagoniste sul palco ciascuna con la propria band, questa volta si uniranno anche quelle di altrettanti artisti del panorama musicale italiano, che hanno scelto di sostenere una causa così importante per lanciare un messaggio forte e univoco contro la violenza sulle donne: Caparezza salirà sul palco insieme a Fiorella Mannoia, Brunori sas con Emma, Diodato con Alessandra Amoroso, Sottotono con Giorgia, Tommaso Paradiso con Elisa, Coez con Gianna Nannini ed Eros Ramazzotti con Laura Pausini.
    Nonostante due anni di rinvii a causa della pandemia da Covid-19, l'impegno delle sette artiste a favore dei diritti e contro la violenza nei confronti delle donne è sempre stato costante. Non sono mancate azioni a sostegno della causa, tra cui le donazioni di 200 mila euro a favore del centro antiviolenza Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate" (CADMI) e alla Fondazione Pangea Onlus per il progetto Emergenza Afghanistan. Evento unico, Una. Nessuna. Centomila. Il concerto (organizzato e prodotto da Friends & Partners e Riservarossa) nasce per dare un aiuto concreto ai centri e alle organizzazioni che supportano le vittime di violenza. I proventi verranno erogati a strutture selezionate sulla base di criteri di trasparenza e tracciabilità. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie