Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Altre Proposte
  5. Libriamoci al via il 14 novembre con Daniele Mencarelli

Libriamoci al via il 14 novembre con Daniele Mencarelli

Quasi 2 mila scuole con 227 mila studenti coinvolti

Quasi 2 mila scuole con 227 mila studenti coinvolti in oltre 11.400 attività già validate in banca dati con più di 13.300 lettori volontari tra scrittori, giornalisti, attori, soci di associazioni culturali, librai, rappresentanti delle istituzioni e privati cittadini, che per il nono anno metteranno a disposizione la propria voce dando vita a letture ad alta voce. Sono i numeri in costante crescita di "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole" che prende il via lunedì 14 novembre con Daniele Mencarelli, l'autore di 'Tutto chiede salvezza' (Mondadori), il fortunatissimo libro da cui è stata tratta l'omonima serie Netflix che incontrerà gli alunni del Liceo Classico Sandro Pertini di Ladispoli (Roma).
    La campagna - promossa dal Ministero della Cultura, attraverso il Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell'Istruzione - Direzione generale per lo Studente, l'Integrazione e la Partecipazione - proseguirà fino a sabato 19 novembre. Leit-motiv di molte delle iniziative il tema istituzionale di questa edizione, "Se leggi sei forte!" e le tre declinazioni a cui eventualmente ispirarsi: La forza delle parole, I libri, quelli forti… e Forti con le rime.
    Il progetto "A scuola di lettura" della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura vedrà alternarsi nelle classi di molte città italiane alcuni degli autori del Premio Strega Giovani e del Premio Strega Ragazze e Ragazzi come Marco Amerighi, Alessandro Barbaglia, Maria Grazia Calandrone, Giulia Caminito, Alessandra Carati, Francesco D'Adamo, Antonia Murgo, Guido Sgardoli e Nadia Terranova.
    Sono 57 le case editrici che hanno raccolto l'invito di Libriamoci a contribuire alla diffusione dell'amore per la lettura grazie alla viva voce dei propri autori. E a ulteriore testimonianza della capillarità dell'iniziativa e del profondo legame con i territori in cui la lettura è protagonista, anche per il 2022 Libriamoci registra l'adesione dei Comuni firmatari dei Patti per la lettura delle Città che leggono. La conclusione di #ioleggoperchè (5-13 novembre) segnerà l'inizio della nona edizione di Libriamoci, in un ideale passaggio di testimone che vede nella fine di una campagna l'inizio dell'altra. Libriamoci si propone anche come trampolino di lancio per la creatività dell'altra storica campagna del Centro per il libro e la lettura, Il Maggio dei Libri, dal 23 aprile al 31 maggio 2023.
    Il Premio nazionale per il libro e la lettura del Maggio dei Libri per la categoria istituti scolastici sarà conferito alle scuole che parteciperanno con attività progettuali avviate con Libriamoci e concluse durante Il Maggio dei Libri.
    Novità di quest'anno è anche Libriamoci Off, la modalità di adesione alla campagna creata per coloro che non possono svolgere attività durante la settimana di Libriamoci ma desiderano comunque realizzare progetti di lettura.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie