Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Altre Proposte
  5. Più libri: Gualtieri, i piccoli editori sono fondamentali

Più libri: Gualtieri, i piccoli editori sono fondamentali

Proteste per spostamento date, "esaminerò questione"

(ANSA) - ROMA, 04 DIC - "Questa manifestazione che oggi compie vent'anni è molto importante perché la piccola e media editoria è una componente centrale della nostra industria culturale. E' stata una bellissima iniziativa dell'ex sindaco Walter Veltroni. Dobbiamo sostenere i libri, la lettura e gli editori a partire dai piccoli e medi che svolgono un ruolo importantissimo di allargamento dell'offerta culturale, di innovazione che è fondamentale per la ricchezza del nostro panorama culturale". Lo ha detto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri , oggi all'inaugurazione della Fiera della piccola e media editoria, Più libri più liberi, con il ministro della Cultura Dario Franceschini e il sottosegretario all'Editoria Giuseppe Moles.
    E della polemica dell'Associazione Librai e del Sindacato Librai che hanno deciso di non partecipare alla fiera e chiesto che vengano spostate le date e creato un fuori salone, Gualtieri ha spiegato: "Esaminerò la questione".
    "Roma Capitale è partner e noi continueremo ad essere sostenitori perché la cultura è un pezzo dei diritti di cittadinanza che dobbiamo assicurare e garantire" ha sottolineato Gualtieri che ha fatto un giro per gli stand della Fiera sfogliando e raccogliendo diversi libri prima di incontrare il sindaco di Varsavia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie