Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Arriva Il Falsario, il film ispirato a Tony Chichiarelli

Arriva Il Falsario, il film ispirato a Tony Chichiarelli

Dopo Gomorra e Suburra Cattleya torna al crime degli anni'70-'80

ROMA, 28 novembre 2023, 19:20

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dopo Gomorra, Suburra e altre serie di successo, Cattleya torna al crime con Il Falsario. Tratto dall'opera Il Falsario di Stato, di Nicola Biondo e Massimo Veneziani, il film racconta una storia, liberamente ispirata alla vita di Tony Chichiarelli, e un'incredibile parabola umana e criminale. Il Falsario, ancora in fase di sviluppo, è scritto da Sandro Petraglia, autore di alcuni dei più iconici film di genere (Romanzo Criminale, La Meglio Gioventù, Mio Fratello è Figlio Unico) e sarà diretto da Stefano Lodovichi, apprezzato regista di serie come Christian, Il Cacciatore e Il Processo. Il film, che affonda le sue radici nel clima di paura che ha caratterizzato l'Italia degli anni '70 e '80, entrerà in produzione nel 2024.
    "Le vicende a cui si ispira il film compongono una straordinaria avventura personale e al tempo stesso attraversano pezzi della nostra storia con una luce nuova. Sono felice di fare questo percorso con un compagno di molte battaglie come Sandro e un giovane pieno di talento come Stefano" commenta Riccardo Tozzi, fondatore di Cattleya.
    "Tra gli anni Settanta e Ottanta, la storia italiana è un puzzle di verità indicibili e menzogne, di piste vere e false, di deviazioni e - aggiunge Sandro Petraglia - di incroci impensabili tra criminalità politica e criminalità comune. Di tutto questo Roma, con la sua lingua, le armi, la ferocia, l'astuzia dei suoi protagonisti, è il palcoscenico, il laboratorio sperimentale, e il regno. È sempre una grande sfida raccontarlo".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza