Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Mafia: 19 arresti nel Palermitano

Mafia: 19 arresti nel Palermitano

Sono state ricostruite estorsioni a commercianti e imprenditori

PALERMO, 04 marzo 2024, 11:11

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

I carabinieri del comando provinciale di Palermo con lo squadrone eliportato cacciatori di Sicilia, dal nucleo cinofili con supporto aereo garantito dal 9° nucleo elicotteri, hanno eseguito 19 provvedimenti cautelari in carcere emessi gip su richiesta della Dda. Gli arrestati sono indagati per associazione mafiosa, estorsione, danneggiamento seguito da incendio, lesioni personali, minacce, incendio, detenzione e porto illegale di armi da fuoco, trasferimento fraudolento di valori, furto in abitazione, favoreggiamento personale, turbata libertà degli incanti, commessi con l'aggravante del metodo mafioso. Il provvedimento scaturisce da un'attività investigativa condotta dal reparto territoriale dei carabinieri di Termini Imerese dall'anno 2015 al 2022, di monitoraggio del mandamento mafioso di Trabia, con particolare riferimento alle famiglie di Termini Imerese, Caccamo, Trabia, Vicari e Cerda - Sciara. Sono state ricostruite estorsioni a commercianti e imprenditori. E' stato rifedinito l'organigramma del mandamento mafioso di Trabia e delle famiglie ad esso collegate, individuandone vertici e reggenti, per impedirne la riorganizzazione.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza