Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tantillo, modificare il regolamento del Consiglio di Palermo

Tantillo, modificare il regolamento del Consiglio di Palermo

Presentato un anno di lavoro, tra sala delle Lapidi e Martorana

PALERMO, 29 dicembre 2023, 12:55

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"La modifica del regolamento del Consiglio comunale di Palermo è una delle priorità di questa presidenza". Lo ha detto Giulio Tantillo, presidente del Consiglio, che oggi ha tenuto una conferenza stampa al Palazzo Comitini. Tantillo ha fatto riferimento a quanto accaduto la scorsa settimana all'interno di sala Martorana. Il capogruppo di Fratelli d'Italia Giuseppe Milazzo, per contestare la gestione dei lavori d'aula, era salito sul banco della presidenza. "Il fatto va condannato, ma allo stesso tempo si deve prendere atto che Milazzo, in qualità di presidente pro-tempore del Consiglio, aveva chiuso la seduta e non c'era alcuno spazio per riaprirla.
    Ma della chiusura non era a conoscenza il vicepresidente Giuseppe Mancuso, appena rientrato in aula, che aveva fatto proseguire i lavori".
    Tantillo, esponente di Forza Italia, insieme ai due vicepresidenti Mancuso, di Lavoriamo per Palermo, e Teresa Piccione, del Pd, ha fatto il bilancio di un anno di attività svolte tra Sala delle Lapidi e Sala Martorana. "Siamo stati molto produttivi - ha detto Tantillo - abbiamo approvato, in media, due delibere a settimana. Risultato raggiunto anche grazie alla responsabilità delle minoranze. Approveremo il nuovo bilancio comunale entro la prima metà di gennaio". "Siamo soddisfatti del lavoro compiuto - ha detto Mancuso - anche perché non era facile per un Consiglio insediatosi al termine della pandemia". "Quando ci siamo insediati il Comune non era in grado di spendere perché mancavano i bilanci - ha ricordato Teresa Piccione - anche grazie al contributo delle minoranze questa fase di emergenza è stata superata".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza