Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sicilia
  3. Comuni: Gangi; cittadinanza onoraria ad Alessandro Becchina

Comuni: Gangi; cittadinanza onoraria ad Alessandro Becchina

Inaugurata mostra a palazzo Bongiorno

(ANSA) - GANGI, 04 DIC - Il consiglio comunale di Gangi all'unanimità ha conferito ieri, durante una seduta straordinaria, la cittadinanza onoraria all'artista Alessandro Becchina, figlio del maestro Gianbecchina.
    La cerimonia si è svolta nella sala Polifunzionale del centro madonita, alla presenza, tra gli altri, del sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello. Presenti alcuni sindaci tra cui quello di Palermo, Roberto Lagalla. La cittadinanza onoraria ad Aless, nome d'arte dell'architetto Alessandro Becchina, gli è stata conferita "per avere manifestato, nelle sue attività, un grandissimo impegno, amore e dedizione per il paese di Gangi".
    "Alessandro Becchìni - ha detto il sindaco Ferrarello - ha sempre manifestato affetto e devozione per Gangi. Il suo primo grande impegno è stato la realizzazione della Pinacoteca Gianbecchina, che ha curato personalmente. Il grande amore per Gangi - ha continuato il sindaco - lo ha portato a donare una scultura alla collettività, dimostrando, ancora una volta, il sentimento di amicizia che lo ha sempre legato a questo territorio". E' stata inaugurata una mostra, curata dall'Istituzione Gianbecchina, a palazzo Bongiorno, in un percorso sensoriale dal titolo "Misteri surreali tra cielo e terra".
    Nell'evento clou della serata, Aless ha poi dipinto su un abito bianco dello stilista palermitano Filippo Calì, indossato dalla musicista Floriana Franchina, primo flauto alla Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, che si è esibita durante la creazione dell'opera. L'abito farà parte delle opere che rimarranno in esposizione a palazzo Bongiorno. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie