Sardegna

Yacht Club Alghero, boom di iscrizioni nell'anno del Covid

Fari puntati su prossimo evento velico, il Memorial Mario Paddeu

Uscita dalla pandemia con boom di iscritti per lo Yacht Club Alghero, che nei giorni scorsi ha approvato i bilanci consuntivo e di previsione. Il presidente, Pier Paolo Carta, ha esposto la sua relazione facendo il punto su una stagione ricca di successi.

A partire dalla scuola di vela diretta da Marco Badessi, che con i suoi 16 istruttori ha registrato un vero exploit di nuovi iscritti, ben 150. E poi le manifestazioni che hanno confermato il gradimento e le capacità organizzative del club, come la regata giovanile "Sailing school", svoltasi a fine luglio, o il "Trofeo del Corallo" di vela latina, realizzato ad agosto in collaborazione Lega Navale, per finire con la "Cooking Cup", dello scorso 19 settembre, che ha visto numerosi equipaggi partecipare ad una regata velica, organizzata in collaborazione con la F.IV, Il Consorzio del Porto e la Fondazione Alghero.

Ora i fari sono puntati sul prossimo evento, la regata velica "Memorial Mario Paddeu", all'interno di Vento de l'Alguer, in programma il 10 ottobre.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie