Sardegna

Vaccini: sospesi 70 operatori sanitari dell'Aou di Cagliari

Commissaria, non solo obbligo di legge ma atto sociale ed etico

Sono 70 i dipendenti dell'Azienda ospedaliero universitaria di Cagliari che ancora non si sono vaccinati e oggi sono stati sospesi con i provvedimenti previsti dalla legge. "Abbiamo una grande responsabilità nei confronti dei pazienti - afferma la commissaria straordinaria dell'Aou di Cagliari, Agnese Foddis - vaccinarsi non è solo un obbligo di legge ma anche un atto di etica sociale e civile, uno strumento importante che consente di mettere in sicurezza i soggetti fragili sia per il proprio bene sia della comunità. Se queste categorie sono coperte si alleggerisce il sistema sanitario e si può prestare maggiore attenzione alle altre patologie". Le lettere di sospensione sono partite non appena gli uffici dell'Igiene Pubblica di Ats hanno fatto pervenire all'Aou gli elenchi dei dipendenti non vaccinati.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie