Sardegna

Covid: screening di massa personale ospedali Aou Cagliari

Alto numero positivi, misure in difesa di pazienti e personale

(ANSA) - CAGLIARI, 20 LUG - La situazione epidemiologica peggiora e l'Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari mette in atto le misure in difesa dei pazienti, dei loro familiari e dei dipendenti.
    Da mercoledì 21 luglio e sino alla fine del mese, tutti i lavoratori delle strutture del Policlinico Duilio Casula e del San Giovanni di Dio saranno sottoposti a uno screening di massa.
    Si tratta di una misura di prevenzione, visto l'alto numero di positivi tracciati nelle ultime settimane in Italia e in Sardegna.
    La scelta di sottoporre a tampone rinofaringeo il personale nasce per la necessità di predisporre un filtro che consenta l'identificazione precoce e l'isolamento immediato di persone eventualmente positive. "L'Azienda ospedaliero universitaria di Cagliari - spiega la commissaria straordinaria Agnese Foddis - ha a cuore la tutela e la salvaguardia dei suoi pazienti e di tutto il personale. Non abbiamo mai abbassato la guardia e proseguiremo incessantemente nella lotta al Covid19". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie