Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Retzetas Antigas di Pietro Mereu torna da domenica sulla Rai

Retzetas Antigas di Pietro Mereu torna da domenica sulla Rai

Un viaggio enogastronomico, culturale e antropologico

CAGLIARI, 13 febbraio 2024, 16:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un viaggio enogastronomico, culturale e antropologico: torna Retzetas Antigas, il programma scritto e condotto da Pietro Mereu, regista e autore televisivo ogliastrino.
    Il programma, dopo il successo dello scorso anno, realizzato interamente in lingua sarda, andrà in onda dal 18 febbraio alle 10.15 ogni domenica su Rai3 Sardegna (in replica su Rai Play).
    Nelle prime quattro puntate Mereu visiterà il suo paese natale, Lanusei, in compagnia di Silvana Scattu di Coili Perdefroris alla scoperta delle tradizioni culinarie lanuseine.
    In compagnia dello chef Stefano Mei, patron del ristorante "Da Stefano", ci si sposterà a Teulada. Tappa poi a Oristano con Antonella Orrù dell'agriturismo il Giglio. Ad accompagnare il regista anche l'archeologa e ricercatrice universitaria, Sara Corona, che in cucina con Mereu indagherà sulle origini delle ricette.
    Una novità rispetto alla precedente e prima edizione: dopo il ciclo di 12 puntate, quella finale sarà a Su Gologone di Oliena, il più importante ristorante di cucina tradizionale nel cuore della Sardegna. "Andando in giro per la nostra Isola ho potuto notare quante persone siano appassionate di ricette tradizionali, questo programma è fatto soprattutto per cercare di preservarle e far sì che non scompaiano", ha detto Mereu a margine delle riprese.
    Il programma è prodotto da Terra de Punt e diretto da Fabio Ortu, la produzione esecutiva è di Pietro Mereu e di Maria Grazia Dessolis, curato per Rai Sardegna da Serena Schiffini.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza