Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dodici stelle per il primo giorno di Sartiglia

Dodici stelle per il primo giorno di Sartiglia

A bocca asciutta su Componidori Giovanni Utzeri

ORISTANO, 12 febbraio 2024, 12:36

Redazione ANSA

ANSACheck

Sartiglia 2022 - RIPRODUZIONE RISERVATA

Sartiglia 2022 -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Sartiglia 2022 - RIPRODUZIONE RISERVATA

Si temeva la pioggia, che ha riservato solo qualche scroscio, seppure intenso, ma è stato il vento a caratterizzare la prima giornata della Sartiglia 2024, quella organizzata dal Gremio dei Contadini. Una sfida in più per Su Componidori Giovanni Utzeri e per i cavalieri chiamati a raccolta per questa edizione della giostra. Per loro, a fine giornata il bottino è stato di 12 stelle, dopo 70 discese.
    Il vento, facendo oscillare la stella, ha reso particolarmente difficile centrare il bersaglio. Nonostante le previsioni meteo, la città è stata invasa di turisti. Sui percorsi della Corsa alla stella, in via Duomo, e della Corsa delle Pariglie, in via Mazzini, tutto esaurito, con le tribune sold-out ormai da giorni. Su Componidori non è stato assistito dalla fortuna nei due tentativi di centrare la stella, prima con la spada e poi con su stoccu. È però stato impeccabile nel triplice incrocio delle spade e con sa remada, con cui ha salutato il pubblico di via Duomo. Nel tentativo di infilzare la stella con la spada e con su stoccu non è andata meglio ai suoi compagni di pariglia, su segundu Andrea Zucca e su terzu Paolo Faedda.
    La prima gioia della giornata è arrivata con Fabrizio Manca, che martedì vestirà i panni di Su Componidori per il Gremio dei Felegnami. Dopo di lui, alla nona discesa, è stato l'ex componidori Claudio Tuveri a fare centro. Altri quattro tentativi ed è arrivata la terza stella con Daniele Mattu e poi la quarta con Andrea Brai alla 27/a discesa e poco dopo la quinta con Andrea Solinas. Elisabetta Sechi ha confermato la sua straordinaria abilità e, alla 37/a discesa, ha messo la firma sulla sesta stella. La pioggia battente ha accompagnato il tentativo di Luca Murtas che, per niente disturbato dall'acqua che è scesa copiosa, ha infilzato la stella per la settima volta. L'ottavo successo con Salvatore Montisci e poi, a seguire, Tullio Zucca (nona stella), Alessandro Cester (decima stella alla 55/a discesa) ed Emanuela Colombino che dopo aver infilzato la stella, al 60/o tentativo, all'arrivo a S. Antonio è caduta, ma fortunatamente senza riportare conseguenze.
    Il corteo dei cavalieri si è poi spostato in via Mazzini per la Corsa delle Pariglie. Non tutte sono riuscite a esibirsi a causa del buio. Quando Su Componidori, Giovanni Utzeri, si è avviato a chiudere insieme ai compagni di pariglia, ne mancavano all'appello ancora una decina.
    Domani tocca ai bambini. In via Duomo saranno protagonisti con la Sartigliedda organizzata dalla Pro loco. Martedì si replica con la Sartiglia del Gremio dei falegnami.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza