Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Comunali: Oristano, 15 seggi al centrodestra e 9 a minoranza

Comunali: Oristano, 15 seggi al centrodestra e 9 a minoranza

Ufficio centrale elettorale ha proclamato gli eletti

L'Ufficio elettorale centrale del Tribunale di Oristano, presieduto dal giudice Tania Scanu, ha proclamato gli eletti nel nuovo Consiglio comunale di Oristano, confermando sindaco l'esponente del centrodestra Massimiliano Sanna con 7979 voti validi. Lo sfidante del centrosinistra Efisio Sanna ha ottenuto 5.287 voti, mentre gli altri due candidati a primo cittadino, Sergio Locci e Filippo Murgia, hanno ottenuto, rispettivamente, 1.177 e 259 voti.

In Consiglio comunale il centrodestra può contare su 15 seggi (Riformatori 3 seggi: Carmen Murru, Antonio Iatalese e Gianfranco Licheri; Serdegna 20Venti 2 seggi: Roberto Pisanu e Giuliano Uras; UDC 2 seggi: Vincenzo Pecoraro e Paolo Angioi; Forza Itala 2 seggi: Luigi Mureddu e Francesco Angelo Pinna; Fratelli d'Italia 4 seggi: Giuseppe Puddu, Rossana Livia Fozzi, Maria Bonaria Zedda, Stefania Orrù; Partito sardo d'azione 2 seggi: Simone Prevete e Gianfranco Porcu).

Alla minoranza di centrosinistra vanno, invece, 9 seggi (Pd 3 seggi: Maria Obinu, Massimiliano Daga e Giuseppe Obinu; Sinistra futura per Oristano 1 seggio: Francesca Marchi; Per Efisio Sanna Sindaco 2 seggi: Carla Della Volpe e Umberto Marcoli; Oristano democratica e possibile 1 seggio: Francesco Federico; Aristanis per costruire il nostro futuro 1 seggio: Sergio Locci). 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie