Sardegna

Calcio: il Cagliari matematicamente salvo, gioia in città

Urlo di gioia tra giocatori a Milano, pesa meno gara al Meazza

Un gol rossoblù regala la matematica salvezza al Cagliari. È quello dell'attaccante del Crotone Simy al penultimo minuto di recupero della sfida al Vigorito tra il Benevento e la squadra di Cosmi, finita sull'1-1. Primi festeggiamenti della squadra all'hotel Sheraton di Milano: i giocatori, che stavano guardando la gara, hanno accolto con un urlo di gioia il triplice fischio. A Cagliari primi clacson che suonano in centro e intorno alla statua di Carlo Felice in piazza Yenne. Anche se il Comune, già dalla gara con la Fiorentina, ha pregato i supporter di evitare assembramenti.

Un gol che ha sorpreso la città con tanti cagliaritani al mare per i primi tuffi. Per come si erano messe le cose in Benevento-Crotone nessuno osava sperare di non dovere più soffrire: il gol di Lapadula e il rosso a Golemic avevano ridotto le speranze quasi a zero. Poi, nel recupero, il gol dei calabresi che ha fatto esplodere di gioia anche la Sardegna.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie