Staff Giunta: dopo la bagarre gestione Aula nel mirino

Schieramenti nella capigruppo prima della ripresa dei lavori

Le tensioni di ieri non impediranno all'Aula del Consiglio regionale di proseguire con la discussione del disegno di legge 107. Come emerge dalla capigruppo plenaria, si andrà avanti fino alle 13.45 con l'esame dell'articolo 7. La seduta sarà aggiornata alle 16 e sarà chiusa non prima delle 21. Maggioranza e opposizione hanno così definito in modo dettagliato l'ordine dei lavori. D'altra parte ieri era stata la mancanza di chiarezza il motivo scatenante della bagarre in Aula e fuori da questa.

Nel mirino di entrambi gli schieramenti c'è la gestione dei lavori negli ultimi due giorni. Ieri sera il caos è scoppiato dopo il via libera all'articolo 6 del testo. A quel punto il presidente del Consiglio Michele Pais avrebbe dovuto aggiornare la seduta direttamente a oggi perché, sostengono le minoranze, questi erano gli accordi. Ma Pais ha chiesto al relatore di maggioranza Stefano Tunis il parere su tutti gli emendamenti presentati all'articolo successivo: un'operazione che ha richiesto almeno altri venti minuti durante i quali si è scatenato un putiferio, presente in Aula il governatore Christian Solinas.

Il giorno prima il presidente dell'Assemblea aveva sospeso la seduta per riaggiornarla dopo ore e poi all'indomani. Queste modalità sono state stigmatizzate ovviamente da centrosinistra ed M5S, ma anche - come emerso dalla capigruppo di maggioranza - da alcune frange dello stesso centrodestra.

Oggi, tensioni permettendo, dovrebbe iniziare la discussione dell'articolo 7, ovvero la norma che ha fatto guadagnare al provvedimento sugli staff la nomea di "legge poltronificio", secondo l'accusa delle opposizioni. E' l'articolo che disciplina il funzionamento degli Uffici di Gabinetto del presidente e degli assessori, ma soprattutto che ne disegna la composizione: sette unità di personale faranno parte di un ufficio di supporto alle funzioni generali della presidenza, sei della segreteria del presidente, dieci dello staff del presidente di cui faranno anche parte un consulente per ogni direzione generale, cinque addetti all'ufficio del Cerimoniale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie