Cagliari,da condominio a comunità energetica con progetto Ue

Combinerà inclusione, costi contenuti e soluzioni innovative

Un condominio di otto appartamenti a Cagliari diventerà una comunità energetica grazie a un migliore isolamento termico e un nuovo impianto solare, finanziati dal progetto europeo 'Lightness'. Con la partecipazione di 14 partner internazionali, di cui in Italia Axpo Energy Solutions, Civiesco, Enea ed Ener2Crowd, il progetto combinerà inclusione sociale, sviluppo di soluzioni tecnologiche a costi contenuti e modelli di finanziamento innovativi.

Finanziato dal programma Horizon 2020, durerà tre anni e coinvolgerà 500 abitazioni residenziali, 30 edifici del terziario e circa 70.000 persone. Lo scopo è sviluppare e sostenere le comunità energetiche a livello europeo, così da raggiungere la riduzione delle emissioni prevista dall'accordo di Parigi.

"Gli ambiziosi obiettivi" dell'Ue "richiedono il contributo di tutte le parti della società e i cittadini potranno avere un ruolo primario e attivo nella transizione energetica", spiega Francesco Baldi, referente Enea per il progetto. La fase iniziale di Lightness prevede la realizzazione di un piano di azione comune e lo scambio di buone pratiche. In seguito, la gestione dell'energia nella nuova comunità di Cagliari sarà abilitata alla blockchain, mentre dati e analisi saranno disponibili in tempo reale per i condomini.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie