Mondiali: ct Croazia, liti nel Belgio? Sono una grande squadra

La vigilia del match decisivo per la qualificazione agli ottavi

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 30 NOV - "Le liti nel Belgio? Non ci lasceremo ingannare da queste voci. Loro sono una grande squadra, con ottimi calciatori". Il ct della Croazia, Zlatko Dalic, chiede alla sua squadra di farsi trovare "pronta e concentrata" nella partita decisiva per la qualificazione agli ottavi di finale dei Mondiali in Qatar.
    Al big match del girone F, in programma domani alle ore 16 italiane, i croati si presentano in testa alla classifica, insieme al Marocco, con quattro punti, il Belgio segue a quota tre e quindi è obbligato a vincere per assicurarsi la qualificazione. Nella squadra allenata da Roberto Martinez dovrebbe giocare dal primo minuto l'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku. "E' un grande calciatore, al top da diversi anni", ha messo in evidenza il suo ex compagno di squadra Mateo Kovacic.
    "Contro il Belgio - ha continuato il centrocampista - faremo vedere il nostro vero valore, quello che ci ha permesso di battere 4-1 il Canada". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie