Mondiali: sosia Neymar spopola sugli spalti durante Brasile-Svizzera

Somiglianza impressionante, in tantissimi a farsi un 'selfie'

Redazione ANSA DOHA

Il vero Neymar ha preferito rimanere in albergo, anche su consiglio dei medici, a seguire Brasile-Svizzera dalla televisione, ma sugli spalti dello stadio 974 c'era un altro O Ney. Infatti un sosia del n.10 della Seleçao gira da un paio di giorni a Doha attirando l'attenzione e prestandosi a continue richieste di foto e 'selfie'. Oggi si è recato allo stadio a vedere la partita, ed è inutile dire che la sua presenza sugli spalti ha attirato l'attenzione, con tantissimi tifosi che sono andati da lui a chiedere di fare una foto insieme.
    Questa storia ricorda quella del 2014 a Rio de Janeiro quando, sull'avenida Atlantica a Copacabana nei giorni precedenti la finale mondiale Brasile-Argentina, stazionava un sosia di Diego Maradona (anche in questo caso la somiglianza era impressionante) che, vestito con la maglia (autentica) dell'Argentina n.10, si prestava per foto e selfie, in cambio però di un'offerta libera. E c'è da dire he gli affari gli andavano decisamente bene. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie