Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Consiglio approva Mozioni su trasporto pubblico locale, Ispettorato del lavoro di Rovigo

e Iva agevolata

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

(Arv) Venezia 29 nov. 2022 -     Nel corso della seduta odierna, il Consiglio regionale del Veneto ha approvato all’unanimità la Mozione n. 318, presentata dal primo firmatario, il Capogruppo di Fratelli d’Italia Enoch Soranzo, volta a fornire una nuova disciplina in materia agevolazioni per gli accompagnatori di utenti del TPL appartenenti alle cosiddette ‘fasce deboli’, di cui alla L. reg. n. 54/1985 “Organizzazione dei servizi di trasporto pubblico locale”, intervenendo sulle facilitazioni tariffarie e sull’estensione delle categorie dei soggetti aventi titolo.

Di seguito, l’Aula ha dato il proprio via libera unanime anche alla Mozione n. 280 presentata nel dettaglio dal primo firmatario, la Consigliera Simona Bisaglia (Lega-LV), che impegna la Giunta regionale a farsi portavoce presso i Ministeri di riferimento affinché la sede dell’Ispettorato del Lavoro di Rovigo ritorni in Veneto e non sia di fatto più subordinata all’Ufficio provinciale di Ferrara, al quale è accorpata dal 2017.

Approvata all’unanimità, infine, la Mozione n. 197, presentata dal primo firmatario, la Capogruppo di Forza Italia Elisa Venturini, volta all’applicazione dell’Iva agevolata al 10%, di cui al DPR n. 633/1972, per l’erogazione di energia elettrica e fornitura di gas nelle strutture di accoglienza collettive quali centri di servizio, case di riposo, residenze sanitarie assistenziali.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Modifica consenso Cookie