Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Futura Serramenti: “Col Superbonus aumento esponenziale delle richieste”

Pagine Sì! SpA

Le misure fiscali adottate con il Superbonus 110% hanno permesso al mercato immobiliare, e alle aziende che lavorano nell’ambito delle forniture, un importante riposizionamento capace di incentivare notevolmente le richieste di interventi da parte del grande pubblico. “Le opportunità del Superbonus possono essere definite come un polmone lavorativo che porta ad un considerevole risparmio da parte dei proprietari di casa, allo stesso tempo garantendo la rivalutazione strutturale degli immobili”, nota Alessandro Gasparetto, direttore generale di Futura Serramenti. Gasparetto coordina un’importante realtà italiana specializzata nella produzione di serramenti in PVC, un’azienda che, grazie alla guida del suo amministratore delegato Sergio Zanin, è stata capace nel corso degli anni di aumentare la qualità dei servizi offerti senza far ricadere sul consumatore la crescita dei costi. Il mercato oggi vive un momento particolare per via dell’aumento dei prezzi delle materie prime e dei trasporti, che sentono il ripercuotersi delle tensioni internazionali.

“Da febbraio 2021 è iniziata una escalation nel valore di vendita delle materie prime e, per giunta, senza garanzie della spedizione”, racconta Gasparetto. Sono stati registrati aumenti del 160% sul costo del ferro, del 40% sul PVC, del 70% sull’alluminio. A questo da aggiungere anche l’elevata crescita dei costi di spedizione: se a gennaio l’affitto di un container costava 2 mila dollari, oggi si parla di 12 mila dollari. “Ma Futura Serramenti non ha cambiato i prezzi per il consumatore finale: già da inizio anno, l’azienda ha imposto un blocco sugli aumenti”, afferma Gasparetto. Come? “Andiamo incontro alle esigenze del mercato con fiducia, perché possiamo ammortizzare la produzione grazie ai nuovi centri di lavoro, in fase di realizzazione, e ai futuri assunti. A fine anno si avranno un aumento medio degli ordini acquisiti del 60% e, si prevede, una fine del rialzo dei prezzi delle materie prime”. Cercare di prevedere quello che succederà è l’obiettivo di ogni azienda: Futura Serramenti ha già dimostrato di poter gestire le acque agitate del mercato, puntando su innovazione tecnologica e aumento della produzione di qualità.

 

Visita il Sito  www.futuraserramenti.it

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie