COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Caccia: primo sì a proroga piano faunistico venatorio

in Terza commissione

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

(Arv) Venezia 24 nov. 2020 -      Primo sì in commissione alla proroga del piano faunistico venatorio al 10 febbraio 2021. La commissione consiliare Politiche economiche e agricole, presieduta da Marco Andreoli (Lega), ha dato il proprio ok, con i voti della maggioranza e il voto contrario di Pd, Europa Verde e Il Veneto che Vogliamo, a prolungare la validità dell’attuale piano faunistico, in vigore dal 2007 e in scadenza al 31 gennaio, sino alla conclusione dell’attuale stagione venatoria. In vista del definitivo passaggio in aula, in programma nella prossima seduta, l’assessore regionale alla Caccia e Pesca Cristiano Corazzari, ha annunciato che proporrà all’assemblea legislativa di prolungare il rinvio al 31 agosto 2021, “termine funzionale – ha spiegato – per approvare il nuovo Piano faunistico venatorio già presentato dalla Giunta nella precedente legislatura e ora in fase di esame per la Vas (Valutazione ambientale strategica)”, Nell’annunciare l’emendamento della Giunta, Corazzari ha ribadito l’impegno a presentare entro la prossima primavera in Consiglio la nuova pianificazione faunistico venatoria. “Questa, pertanto – ha dichiarato – sarà l’ultimo provvedimento di proroga”. Relatore in aula del provvedimento di proroga sarà il capogruppo della Lega ed ex assessore alla caccia Giuseppe Pan. Correlatore di minoranza sarà Cristina Guarda (Europa Verde); vicepresidente della terza commissione.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie