COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Federprivacy

Ultimi posti per la 63esima edizione del Master Privacy Officer

Continua la formazione a distanza di Federprivacy per DPO e professionisti della protezione dati

E’ confermata la 63esima edizione del Master Privacy Officer e Consulente della Privacy che si svolgerà in versione “smart” dal 1° al 6 marzo 2021, per cui sono rimasti disponibili solo alcuni posti.

Il corso, accreditato dal Consiglio Nazionale Forense (CNF) con il riconoscimento di 20 crediti formativi per gli avvocati, è valido ai fini della certificazione di Privacy Officer e Consulente della Privacy rilasciata da Tüv Italia.

Il percorso intensivo della durata di 50 ore in 6 giornate consecutive full immersion si svolge attualmente in modalità FAD su piattaforma Zoom a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria da Covid-19 ma con un elevato indice di gradimento dei partecipanti, che possono contare su un programma e metodi didattici ben collaudati nel tempo, un board di docenti di altissimo livello, a cui si aggiungono il notevole risparmio sui costi di trasferte per viaggi e soggiorni presso le sedi del corso, la possibilità di non allontanarsi dalla propria dimora abituale.

Nel board scientifico corso fanno parte l’Avv. Rocco Panetta, Country Leader per l’Italia di Iapp, l’Avv. Antonio Ciccia Messina autore di Italia Oggi e presidente di Persone & Privacy, l’Avv. Luca Bolognini, Presidente dell’Istituto Italiano per la Privacy, l’Avv. Paolo Balboni, docente di privacy e cybersecurity all’Università di Maastricht University, e l’Ing.Monica Perego, docente qualificato Tüv, e Nicola Bernardi, presidente di Federprivacy e coordinatore del corso.

L’edizione successiva del master è in agenda dal 17 al 22 maggio 2020 sempre in modalità a distanza.

Video ANSA




Modifica consenso Cookie