COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

DiGiEmme, Parma: «Porte blindate e serrature: un complesso sistema di protezione per case e persone»

Pagine Sì! SpA

La porta blindata ha un’importanza capitale nella sicurezza di un’abitazione tanto che per oltre 33 milioni di italiani è il sistema di protezione più sicuro. In commercio le tipologie sono molteplici, ma non tutte le porte blindate sono uguali, come ci spiegano Alessandro Dall’Aglio, Maurizio Marchini e Sergio Giuffredi che da più di 40 anni guidano la DiGiEmme, azienda di serramenti e infissi di sicurezza, con due sedi, una a San Polo di Torrile (PR) e una a Reggio Emilia. «Quando si parla di porte blindate – esordisce Dall’Aglio - le soluzioni sono davvero tante: per questo motivo al momento della scelta bisogna valutare, caso per caso, le esigenze della persona e la tipologia di abitazione in cui la porta sarà installata. Le porte blindate, infatti, non sono tutte uguali e, soprattutto, non sono elementi da trascurare durante la fase di acquisto: parliamo di un sistema di protezione molto complesso, composto da meccanismi i cui ancoraggio e montaggio devono essere eseguiti solo da personale qualificato, l’unico in grado di realizzare una posa in opera corretta».

Il fai da te, poi, non è consigliabile quando si parla di sicurezza: essenziale, invece, è la consulenza di un profondo conoscitore di tutte le problematiche ad essa legate. Le tecniche di effrazione dei ladri, infatti, si sono evolute negli anni e quindi solo un esperto è in grado di interpretare i bisogni del cliente, sensibilizzandolo sul problema della protezione per sé e la propria abitazione. A questo proposito, un altro elemento fondamentale è la serratura. «La serratura è il cuore della porta blindata - continua Maurizio Marchini - e il suo meccanismo fa la vera differenza. Sul mercato ci sono due tipi di serrature che assicurano alti standard di sicurezza: a doppia mappa e a cilindro europeo. Oggi, le serrature più evolute sono a ingranaggi con sistemi di blocco, in caso di tentata apertura, e combinate, che permettono di selezionare l’ingresso di altre persone nella propria casa. Ma le ultime novità sono rappresentate dalle serrature elettroniche che consentono di accedere all’interno della casa tramite tessera, smartphone o impronte digitali».

Ultimo, ma non per importanza, è l’aspetto estetico. Anche in questo caso le soluzioni sono numerose e personalizzabili secondo i gusti individuali o i progetti degli arredatori. «Mai come adesso – conclude Sergio Giuffredi – la porta blindata strizza l’occhio anche alle esigenze di design con pannelli che possono essere realizzati con colori particolari o materiali molto performanti, come il krion, il grès o il rame».

 

Guarda Il Video

Visita il Sito www.digiemmenet.it

Archiviato in


Modifica consenso Cookie