Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale UDICON

Riprogrammazione temporanea di Trenitalia, U.Di.Con.: “Scelte incomprensibili, si faccia chiarezza!”

UDICON

Roma, 10/01/2022 – “Nel comunicato stampa pubblicato da Trenitalia, si fa riferimento a “riorganizzazione temporanea dei collegamenti” e di misure “pianificate” ma secondo noi sono null’altro che cancellazioni con scarso preavviso che mettono in difficoltà i viaggiatori. La società afferma che nell’affrontare l’aumento dei contagi da Covid avrebbe deciso di mettere in atto queste misure, secondo noi davvero difficili da comprendere – scrive in una nota il Presidente Nazionale dell’U.Di.Con. Denis Nesci - la decisione sarebbe stata presa quasi dall’oggi al domani, infatti, Trenitalia ha previsto il 7 gennaio una riorganizzazione temporanea dei viaggi a partire dal 10 gennaio, proprio quando mezza Italia deve rientrare dal periodo feriale alla routine quotidiana. Abbiamo ricevuto segnalazioni da parte di utenti che si sono trovati messaggi da parte della società con avvisi di cancellazione dei treni, ma perché la società è arrivata a prendere una decisione così radicale, peraltro al ridosso del rientro dalle vacanze, rischiando che i viaggiatori si affollassero su altri mezzi? Una tempistica veramente infelice che ha mandato nel panico molti viaggiatori, che sono stati costretti, per chi è riuscito, a prenotare mezzi di trasporto alternativi, spesso con aggravio di tempo e spese. Chi li rimborsa adesso? Siamo in questa situazione di emergenza da due anni – conclude Nesci – Trenitalia avrebbe dovuto pensare a come portare i cittadini a casa non ad avvisarli che gli sarebbe stato cancellato il viaggio. Questo è un operato assolutamente incomprensibile, i viaggiatori in caso di difficoltà devono avere puntuali riprogrammazioni alternative dei viaggi, non informative su cancellazioni incomprensibili”.  

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale UDICON

Modifica consenso Cookie