PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Parchi, borghi e città
  4. Comune Norcia consegna tutti progetti per fondi Pnrr

Comune Norcia consegna tutti progetti per fondi Pnrr

Sette interventi per importo complessivo previsto di tre milioni

Redazione ANSA NORCIA (PERUGIA)

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 22 GIU - Il Comune di Norcia ha approvato e consegnato entro la scadenza prevista del 30 giugno tutti i progetti programmati da realizzarsi con i fondi del Pnrr.
    Riguardano reti infrastrutturali e viarie del territorio, sub-misura A4 linea di Intervento 5 "Investimenti sulla rete stradale comunale", e progetti di "Rigenerazione Urbana", inerenti la sub misura A3 ed in particolare la linea di intervento uno "Progetti di rigenerazione urbana degli spazi aperti pubblici di borghi, parti di paesi e di città" e la la linea di intervento tre "Realizzazione, implementazione e consolidamento di percorsi e cammini culturali, tematici e storici; avvio della rifunzionalizzazione delle Soluzioni abitative di emergenza; ammodernamento e la messa in sicurezza di impianti sportivi, ricreativi e di risalita".
    Sette gli interventi previsti, per un importo complessivo previsto di tre milioni 560.000 euro, 410.000 per le infrastrutture e viabilità e 3.150.000 per la rigenerazione urbana.
    "Abbiamo lavorato molto in questi mesi, in tempi stringenti, per cercare di portare a casa i migliori risultati possibili per coniugare la ricostruzione della città al suo immediato sviluppo. Questi fondi dedicati fanno sì che i progetti in cantiere siano realizzati nei tempi brevi previsti dal Pnrr" è il commento del sindaco di Norcia Nicola Alemanno. "Rispettare il termine fissato del 30 giugno - prosegue -, senza avere ancora potuto usufruire del nuovo personale dedicato al Pnrr le cui procedure di selezione sono ancora in fase di definizione testimonia ampiamente quanto noi amministratori, funzionari e tecnici del Comune crediamo nelle potenzialità di queste risorse per la riqualificazione di spazi e servizi pubblici di cui il nostro territorio ha bisogno per una ricostruzione di qualità.
    Grazie a tutti gli uffici per il lavoro fin qui svolto, nella consapevolezza che la strada da fare è ancora molta, ma la direzione è quella giusta". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: