PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Lavoratori e imprese
  4. Pnrr: Brunetta, da banche estere fiducia nelle riforme

Pnrr: Brunetta, da banche estere fiducia nelle riforme

Rosa, bene riforma della P.a.

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - "Fiducia nell'azione del governo Draghi e nella riforma della Pa", che rappresentano "fattori chiave per attrarre investimenti internazionali": è quanto ha espresso il presidente dell'Associazione Banche Estere (Aibe) Guido Rosa incontrando oggi in video conferenza il ministro per la Pubblica Amministrazione Renato Brunetta. Secondo Rosa, inoltre, "l'impegno del governo per le riforme è apprezzato dalla comunità finanziaria internazionale".
    In una nota Brunetta sottolinea che al centro del confronto, è stato l'ultimo rapporto Aibe-Censis sull'attrattività del sistema Italia presso gli investitori esteri. "Apprezzo molto l'enfasi del rapporto sul ruolo fondante del Pnrr quale snodo centrale per mettere a sistema riforme e investimenti e aggredire i nodi strutturali dell'economia e della società italiana", ha sottolineato il ministro. "Il cambio di passo è già evidente, la rivoluzione è in corso: l'Italia guidata da Mario Draghi ha mantenuto tutti gli impegni secondo il cronoprogramma negoziato con la Commissione europea, dimostrandosi credibile e affidabile. Credibilità e reputazione sono asset invisibili fondamentali" ha aggiunto Brunetta secondo il quale "la strada è tracciata, e il nostro passo rimane vigoroso. Per un'Italia più efficiente, più produttiva e più inclusiva: un Paese che merita la fiducia degli investitori internazionali".
    Rosa ha osservato che dall''annuale analisi condotta a livello internazionale da Aibe, con il contributo del Censis, emerge che il "carico normativo e burocratico" e in generale il funzionamento dell'apparato pubblico rappresenti il maggiore ostacolo per l'attrattività degli investimenti esteri". Di fronte alle nuove sfide, aggiunge, "mi sembra che le proposte contenute nel Pnrr, e già in parte realizzate come le semplificazioni/governance, reclutamento dal lato Pa e riforma della giustizia, siano coerenti con le aspettative della comunità finanziaria internazionale. Resta ora il passo determinante della realizzazione completa e profonda di tali riforme". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: