PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Italia digitale
  4. Pnrr: Boccia (Pd), Ministero Innovazione in ritardo su bandi

Pnrr: Boccia (Pd), Ministero Innovazione in ritardo su bandi

'Pretendiamo che vengano rispettati'

Redazione ANSA BARI

(ANSA) - BARI, 30 MAG - "I bandi del Pnrr scadono il 30 giugno, temo che il Ministero per l'innovazione tecnologica e la transizione digitale sia in ritardo. Pretendiamo che i bandi vengano rispettati perché soprattutto su scuola, sanità, copertura 5G e backhauling, gli italiani hanno il diritto che chi si occupa di apparato pubblico, dalla burocrazia ai politici, corra". Lo ha detto il deputato del Pd Francesco Boccia durante la presentazione della settima edizione di Digithon, che quest'anno sarà dedicata proprio al tema di internet come bene comune, con focus su sanità e cybersecurity.
    "Vedo troppa attenzione al destino delle multinazionali e pochissima alla corsa contro il tempo - ha detto Boccia - . E siccome i sindaci sono tutti pronti e disponibili, come i presidenti di Regione di ogni colore politico, è evidente che tocca alle istituzioni correre, non ci sono alibi".
    I bandi ai quali Boccia fa riferimento sono quelli da 6,7 miliardi di euro per la realizzazione dell'Investimento "Reti ultraveloci (banda ultra-larga e 5G)". "Tutti i bandi ricorda Boccia - sono stati pubblicati, con esiti differenti, quattro sono ancora in corso (Scuola connessa, Sanità connessa, Italia 1 Giga, Piano 5G backhauling), altri sono andati deserti per problemi connessi alla configurazione del piano stesso definito dal Ministero. Non possiamo più perder nemmeno un minuto di tempo - conclude - ed è importante sapere come il Ministero intenda assicurare il rispetto della data del 30 giugno per l'aggiudicazione di tutti gli appalti connessi alle risorse del Recovery and Resilience Facility". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: