Camera di Commercio, avanti collaborazione con Città Torino

Dal 2022 tutte le pratiche del Comune saranno gestite dal Suap

(ANSA) - TORINO, 22 APR - Prosegue senza interruzioni nonostante la pandemia l'intensa road map condivisa tra la Città e la Camera di commercio di Torino per consentire agli imprenditori di utilizzare il portale 'Impresa in un giorno' come unico punto d'acceso per la presentazione telematica delle pratiche relative alle attività di impresa. Grazie a un complesso lavoro di armonizzazione delle diverse piattaforme informatiche, dal 2022 tutte le pratiche di competenza del Comune di Torino transiteranno nella piattaforma camerale. A oggi la Camera di commercio gestisce il Suap per 124 comuni: oltre 12mila pratiche nel solo 2020.
    "Un dialogo più semplice e rapido tra imprenditore e Pubblica Amministrazione è essenziale per un territorio che deve recuperare competitività, soprattutto dopo una crisi come questa. Nell'ambito dell'ampio processo di e-government il Suap rappresenta uno dei fulcri essenziali e non può funzionare senza il coinvolgimento, le competenze, l'impegno e la visione comune di tutti gli attori, proprio come sta avvenendo positivamente a Torino", commenta Dario Gallina, presidente della Camera di commercio di Torino. "Uno degli obiettivi della Pubblica Amministrazione - afferma Alberto Sacco, Assessore al Commercio del Comune di Torino- deve essere quello di agevolare il più possibile l'attività degli operatori economici nelle fasi di avvio delle proprie imprese. Grazie alla collaborazione degli uffici del Suao della Città e della Camera di commercio è iniziato già nel 2019 un percorso che proseguirà ancora al fine di fornire un'interfaccia unica di interlocuzione con l'amministrazione cittadina e gli enti coinvolti nelle varie pratiche. Procedure sempre più veloci che aiuteranno gli imprenditori evitandogli lungaggini burocratiche". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie