Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio: Cagliari, per Ranieri dubbi in attacco e difesa

Calcio: Cagliari, per Ranieri dubbi in attacco e difesa

Wieteska in forse, il tecnico potrebbe tornare al passato

CAGLIARI, 25 gennaio 2024, 18:12

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Ancora da valutare le condizioni di Wieteska per la gara del Cagliari domani sera contro il Torino: il polacco è sulla strada del recupero dopo il forte trauma all'arcata dentale superiore. Ma la presenza nell'undici iniziale (era partito titolare nelle ultime due uscite) è in forte dubbio. A questo punto Claudio Ranieri potrebbe decidere di ritornare alla difesa a quattro con Goldaniga e Dossena centrali. Per il resto il tecnico deve fare i conti con i sicuri forfait degli infortunati Rog, Shomurodov, Oristanio.
    A rischio per il solito problema al ginocchio anche Mancosu.
    Assente Luvumbo, impegnato nella Coppa d'Africa con il suo Angola: giocherà sabato gli ottavi di finale. Molte incertezze per Ranieri sullo schieramento in attacco: Lapadula sta sempre meglio, ma forse non è ancora al cento per cento. Ci sono poi Petagna e Pavoletti: bisogna capire se il mister ha intenzione di gettarli nella mischia insieme dall'inizio.
    Ranieri potrebbe alla fine confermare la formula già vista con Bologna e Frosinone con Viola molto vicino a Petagna. A quel punto l'allenatore rossoblu potrebbe optare per un centrocampo a quattro con Nandez, Prati, Makoumbou e Sulemana (o Azzi per presidiare meglio la fascia sinistra).
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza