Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Teatro Regio, aperto confronto su nuovo sovrintendente

Teatro Regio, aperto confronto su nuovo sovrintendente

Il 16 consiglio indirizzo, Regione nominerà prima rappresentante

(ANSA) - TORINO, 01 FEB - E' ancora aperto il confronto tra i soci del Teatro Regio di Torino per la scelta del nuovo sovrintendente che sarà nominato dal consiglio di indirizzo nella riunione convocata dal sindaco Stefano Lo Russo per il 16 febbraio. La Regione Piemonte dovrebbe scegliere il suo rappresentante entro il 10 febbraio, quindi in tempo per la riunione.
    Tra i candidati per la carica di sovrintendente c'è l'attuale direttore generale del Teatro Guido Mulè, ipotesi che avrebbe tra i suoi sostenitori l'assessore comunale alla Cultura Rosanna Purchia, fino allo scorso autunno commissario straordinario dell'ente, mentre la Regione preferirebbe una figura con un profilo 'più forte' dal punto di vista culturale. Circola il nome dell'attuale direttore dello Stabile Filippo Fonsatti, mentre non sembra molto gettonata l'ipotesi Sebastian Schwarz, già sovrintendente e oggi direttore culturale del Regio.
    La Fondazione Crt auspica che "si individui una personalità con elevate competenze sia gestionali sia culturali e artistiche" spiega il consigliere Giampiero Leo d'intesa con il presidente Giovanni Quaglia. Leo precisa che si atterrà alle indicazioni della Fondazione "avendo apprezzato l'attenzione speciale dedicata al Regio dal presidente Giovanni Quaglia e dal segretario generale Massimo Lapucci". "La Fondazione Crt, come ha più volte detto Quaglia - spiega Leo - si attribuisce un ruolo di aiuto regista perché il ruolo prioritario spetta agli enti politici, Comune e Regione. Il nostro pensiero è che debbano raggiungere una posizione di concordia e convergenza".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie