Piemonte

Nocciole: nell'Alessandrino perso 50-80% raccolto

Annata pesantemente penalizzata dal clima

(ANSA) - GABIANO (ALESSANDRIA), 18 SET - Pesantissimo calo nella produzione di nocciole Piemonte nella provincia di Alessandria. Il raccolto dell'annata 2021 ha perso, rispetto alla media, il 50% in collina, l'80% in pianura, a causa degli eventi atmosferici estremi. La produzione è scesa 5 quintali ad ettaro rispetto ai 20-25 quintali a ettaro. E' un quadro da 'annata nera' quello emerso durante oggi alla 19esima Fiera Mercato della Nocciola Piemonte in località Piagera di Gabiano, in Valcerrina. La produzione corilicola alessandrina conta 864 aziende su una base di 3.225 ettari.
    Per il concorso di qualità 'Il gusto della nocciola 2021', primo posto a Fabio Meda (Lu e Cuccaro Monferrato), secondo il concittadino Giuseppe Manfredi, terzo Davide Pescarmona di Colcavagno (Asti). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie