Percorso:ANSA > Nuova Europa > Bulgaria > Sofia accusa Zakharova, fa propaganda contro la Bulgaria

Sofia accusa Zakharova, fa propaganda contro la Bulgaria

Scontro sulla chiusura dello spazio aereo al volo di Lavrov

01 dicembre, 10:10

(ANSA) - SOFIA, 01 DIC - Il ministro della Difesa bulgaro Todor Tagarev ha accusato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova di condurre una guerra di propaganda contro la Bulgaria. "Le sue parole fanno parte della guerra propagandistica russa contro il nostro Paese", ha detto questa mattina Tagarev in un'intervista al canale tv Nova, riferendosi all'osservazione di Zakharova secondo cui "i funzionari analfabeti di Sofia disonorano il popolo bulgaro". Le parole di Zakharova riguardano la decisione della Bulgaria di chiudere il proprio spazio aereo al velivolo con cui il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov ha raggiunto Skopje per partecipare alla riunione dell'Osce. La motivazione di Sofia è stata che a bordo c'era Maria Zakharova, colpita dalle sanzioni della Ue. L'aereo russo è arrivato a Skopje dopo cinque ore di volo sorvolando la Grecia. "Quali sanzioni reciproche la Russia potrebbe imporci, non riesco a immaginarlo, poiché nessun esponente delle autorità bulgare intende visitare la Russia.
    Questa minaccia è l'ennesima reazione nevrotica della Zakharova", ha detto Tagarev. Tuttavia, il ministro non è riuscito a spiegare perché il velivolo russo è stato autorizzato a sorvolare la Grecia, che, come la Bulgaria, è paese membro dell'Ue e della Nato. "Non riceviamo istruzioni da Bruxelles, il nostro ministero degli Esteri prende da solo le sue decisioni.
    Non posso commentare la decisione della Grecia", ha concluso Tagarev. Il ministro della Difesa bulgaro ha lavorato come consigliere presso il ministero della Difesa ucraino tra il 2005 e il 2015 nell'ambito di vari formati internazionali volti a sviluppare le capacità militari dell'Ucraina. (ANSA).
   

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati