Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ragazzi Molise sempre più attratti dai social e videogiochi

Ragazzi Molise sempre più attratti dai social e videogiochi

Studio Iss ha interessato adolescenti tra 13 e 17 anni

CAMPOBASSO, 26 febbraio 2024, 10:09

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli adolescenti molisani, come buona parte dei coetanei italiani, sono attratti da Social media e videogiochi, ormai diventati parte integrante della loro vita.
    E' quanto emerge dal Report 2022 sulle tecnologie digitali, l'uso e le potenziali problematicità di strumenti all'interno della popolazione adolescenziale, pubblicato dall'Istituto superiore di Sanità (Iss) nell'ambito dello studio multicentrico internazionale 'Health Behaviour in School-aged Children' (Hbsc) pensato per approfondire lo stato di salute dei giovani e il loro contesto scolastico e sociale.
    Il Report analizza la frequenza d'uso e le potenziali problematicità riguardanti questi strumenti all'interno della popolazione adolescenziale italiana. Circa quattro adolescenti su cinque utilizzano quotidianamente i social media e uno su dieci è a rischio di sviluppare un uso problematico. In particolare, le ragazze di 13 anni risultano essere più vulnerabili, con il 40% a rischio di sviluppare problematiche legate ai social media.
    Per quanto riguarda i videogiochi, il 25% degli adolescenti li utilizza quotidianamente, con una maggiore prevalenza e intensità d'uso nella popolazione maschile. In Molise, la percentuale di ragazzi e ragazze classificata come a rischio per l'uso problematico dei social media presenta i seguenti dati: nella fascia 11 anni, 14,5% dei ragazzi, 14,9% per delle ragazze; 13 anni (13,2% e 22,3%), 15 anni (8% e 20,3%), 17 anni (7,2% e 11,9%). Di seguito la percentuale di quelli a rischio per l'uso problematico dei videogiochi: nella fascia 11 anni, 26,4% ragazzi, 17,8% ragazze; 13 anni (22,2% e 19%); 15 anni (18,8% e 16,3%); 17 anni (16,9% e 11,4%).
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza