/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Approvato schema convenzione Ars-Unicam per registro tumori

Approvato schema convenzione Ars-Unicam per registro tumori

Saltamartini, strumento prevenzione e programmazione sanitaria

CAMERINO, 21 dicembre 2022, 18:02

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Ars e Università di Camerino insieme per il Registro regionale Tumori. Lo stabilisce lo schema di convenzione approvato dalla giunta regionale. "Il Registro Tumori è indispensabile innanzitutto per attivare interventi di prevenzione, ma anche per la programmazione sanitaria. I dati analizzati ed interpretati dagli operatori del Registro Tumori Regione Marche (Rtm) sono una fonte centrale per studiare e monitorare la diffusione del fenomeno oncologico nel tempo e nella popolazione residente" - ha sottolineato l'assessore alla Sanità Filippo Saltamartini.
    Ars e Osservatorio Epidemiologico con l'Università di Camerino, che hanno già provveduto al monitoraggio tra gli anni 2010-2018, si occuperanno di raccolta ed analisi dei dati, della costruzione di indicatori e delle diverse attività. Le principali sono completamento della registrazione e codifica di tutti i nuovi casi di tumori che si verificano (incidenza) o che si sono verificati (prevalenza) nella popolazione delle Marche del triennio 2015-2018 e del triennio 2019-2022; completamento della registrazione e codifica del Registro Tumori Infantili; consultazione delle cartelle cliniche per risolvere i casi dubbi; collaborazione all'analisi dei dati per la produzione del report regionale; collaborazione alla fornitura dei dati di incidenza sulla patologia neoplastica; avvio e consolidamento degli studi di sopravvivenza; collaborazione a studi epidemiologici da effettuare in proprio o nell'ambito di studi multicentrici; partecipazione all'attività formativa prevista per lo sviluppo del Rtm; partecipazione alla stesura delle linee guida e delle best practice del Rtm; studio con il Comune di Falconara per indagine ex-Aerca (Falconara era parte dell'aree ad elevato rischio di crisi ambientale vista la presenza della raffineria e di altri insediamenti produttivi ad alto impatto ambientale: per questo Ars, Arpam, Asur Marche, Ufficio Ambiente e Ufficio Statistica della Regione Marche, con il coordinamento del Comune di Falconara Marittima stanno svolgendo una indagine epidemiologica su malformazioni congenite ed eventi avversi riproduttivi). Il costo, a carico dell'Ars tramite finanziamento regionale, è di 230mila euro in tre anni.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza