• Strage discoteca, papà Emma scrive libro con scritti figlia

Strage discoteca, papà Emma scrive libro con scritti figlia

'I ricordi non salvano le lacrime'per far conoscere chi era Emma

   Un libro scritto da Emma Fabini, la più piccola (aveva 14 anni) delle vittime della strage della Lanterna Azzurra di Corinaldo, e dal papà Fazio. Il testo, in uscita il 30 settembre, giorno del 16/o compleanno di Emma, è un dialogo immaginario con il padre, basato su scritti di pugno della ragazzina e ritrovati poi dai genitori che hanno deciso di metterli insieme, post mortem. "Per restituire una dimensione di realtà ad Emma - spiegano il papà Fazio Fabini e la mamma Angela Tempesta - farla conoscere per quel che era dando voce ai suoi ricordi ed alle sue speranze attraverso racconti, pagine di diario, testi scolastici. Parlare di lei, raccontare di lei, è come stringerla ancora una volta. Abbracciarla con le parole ce la fa sentire un po' più vicina. Volevamo darle la possibilità di far scoprire, anche a chi non l'ha conosciuta, la grandezza del suo cuore cristallino, perché rimanga nella memoria dei suoi coetanei, perché non scompaia troppo presto tra le pieghe del tempo". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie