Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al Pirellone confronto sul Parco Agricolo Sud Milano

Al Pirellone confronto sul Parco Agricolo Sud Milano

Prossimo passo l'elaborazione di uno statuto

MILANO, 24 gennaio 2024, 19:12

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Al Palazzo Pirelli di Milano, sede del Consiglio regionale della Lombardia, si è svolta oggi la conferenza degli enti locali del Parco Agricolo Sud Milano alla presenza dell'assessore regionale al Territorio Gianluca Comazzi e di diversi sindaci e delegati del territorio.
    "È stato un momento di grande partecipazione e condivisione - ha affermato Comazzi - che segna l'inizio di un nuovo percorso. È molto importante quello che succederà da qui in avanti. Siamo aperti a proposte, suggerimenti e indicazioni da parte dei sindaci e degli enti locali. Saremo felici di ascoltare e aiutare".
    I parchi "devono infatti essere - ha continuato l'assessore - un'opportunità di sviluppo per gli enti e il territorio, non un vincolo che rischia di creare immobilismo. Il nostro obiettivo principale è snellire, semplificare, così da dare risposte concrete".
    Il passo successivo sarà l'elaborazione di una proposta di statuto, che dovrà essere realizzata entro 60 giorni dalla data di convocazione, il prossimo 24 marzo 2024. In seguito, l'atto sarà adottato nei trenta giorni successivi e trasmesso a Regione Lombardia per la successiva approvazione, entro il 24 maggio.
    Successivamente sarà istituito l'ente gestore del Parco Agricolo Sud Milano. Entro il 24 giugno sarà poi convocata la comunità del parco per l'elezione del presidente e degli 11 componenti elettivi del consiglio di gestione. Tra loro ci saranno il presidente e due membri eletti dalla comunità; tre membri nominati dalla giunta regionale e uno nominato dalla Città metropolitana di Milano.
    Un componente sarà scelto dal Comune di Milano e altri due dalle organizzazioni professionali agricole. Uno, infine, sarà designato dalle associazioni di protezione ambientale.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza