Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. Equitazione: vip e non solo,migliaia alla Milano Jumping Cup

Equitazione: vip e non solo,migliaia alla Milano Jumping Cup

Tra intervenuti anche presidente Rcs Cairo e ad Inter Antonello

(ANSA) - MILANO, 26 GIU - Entusiasmo e grande partecipazione da parte dei milanesi, ma anche dei turisti e degli appassionati di equitazione, per la Frecciarossa Milano Jumping Cup all'Ippodromo Snai San Siro. In migliaia hanno assistito alle gare del weekend, approfittando dell'ospitalità degli organizzatori (Snaitech, Rcs Sport, Sport e Salute e Fise).
    Tante le star dell'equitazione presenti, dal numero uno al mondo Martin Fuchs a Steve Guerdat (oro a Londra 2012) fino agli azzurri Gaudiano, Chimirri, Bologni e Bicocchi, autore di una doppietta in apertura con la vittoria nei premi Snaipay e Vargroup.
    All'ippodromo non sono mancati neppure i vip: dal vice dg di Giorgio Armani Giuseppe Marsocci all'ad interista Alessandro Antonello, fino al Ceo di Pwc Giovanni Andrea Toselli, Andrea Mandoni gm di Beiersdorf e Pietro Diamantini di Frecciarossa, oltre al presidente di Rcs Mediagroup e del Torino Urbano Cairo.
    Presenti anche il governatore della Lombardia Attilio Fontana, il sindaco di Milano Beppe Sala e l'assessore comunale allo Sport Martina Riva. Senza dimenticare leggende dello sport come l'ex milanesita Daniele Massaro, l'ex campione olimpico di canoa Antonio Rossi, oggi sottosegretario regionale con delega allo Sport, Francesca Schiavone, vincitrice del Roland Garros 2010, e Tommaso Dotto, bronzo nella staffetta olimpica di short track.
    Grande emozione quando Marco Mancinelli, figlio di Graziano 'la Leggenda', monumento dell'equitazione mondiale e milanese doc, è sceso sul campo gara per consegnare la Coppa intitolata a suo papà; un omaggio alla grandezza di chi ha fatto la storia del rapporto tra uomo e cavallo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano


        Modifica consenso Cookie